Lettura in < 1 minuto

Lo abbiamo sempre detto: bene il volontariato, purché sia complementare (e non sostitutivo) all’operato della pubblica amministrazione. Il post pubblicato ieri sul profilo del Sindaco Raggi, dove si mette addirittura nero su bianco che Ama effettuerà un intervento complementare a quello svolto dai volontari,  suggella il fallimento dell’amministrazione Capitolina, oltre a rappresentare un suicidio sotto il profilo della comunicazione politica.

Bravi quei cittadini che, probabilmente esasperati dallo stato di degrado in cui versa il quartiere, con fatica e pazienza, sono scesi in campo per restituire decoro ad un pezzetto di città. A loro va tutta la nostra ammirazione, ma il fatto che ci siano dei volontari pronti a intervenire regolarmente su segnalazione deve costituire un pesante campanello d’allarme per l’amministrazione e non uno spunto per la propaganda politica.

© Riproduzione riservata
Seguimi su facebook